Giovani che creano bene comune

Non sono né sdraiati, né narcisisti, né spavaldi, né nichilisti,  i giovani intervistati nella ricercazione di Marchesi e Conte. Ricordano un po’ i giovani descritti da Stefano Laffi (vedi intervista e recensione) che costruiscono il futuro nel presente. Anziché essere descritti in termini negativi, gli autori propongono un taglio selettivo. Un lavoro di decolonizzazione dell’immaginarioContinua a leggere “Giovani che creano bene comune”