Autismo virtuale, schermi, i pericoli da 0 a 4 anni

Negli anni Ottanta si iniziava mediamente a guardare la tv a quattro anni, adesso si comincia a stare davanti a uno schermo a quattro mesi, quando il cervello non distingue ancora colori e forme e non è strutturato per l’apprendimento del linguaggio. A partire dal 2005, Anne-Lise Ducanda [il suo diffusissimo video sull’autismo virtuale èContinua a leggere “Autismo virtuale, schermi, i pericoli da 0 a 4 anni”

Autismo virtuale e demenza digitale

Il tempo-schermo in età prescolare favorisce l’insorgere di problemi di linguaggio, di attenzione, oltre che di alimentazione e sonno; non ultimo, favorisce l’insorgere di quello che in Francia è stato definito “autismo virtuale”, perché presenta sintomi simili agli spettri di autismo benché non sia definibile autismo: infatti se si interrompe il tempo-schermo questi sintomi scompaiono.Continua a leggere “Autismo virtuale e demenza digitale”

4 passi avanti con gli schermi

Pubblichiamo la traduzione italiana della campagna “4 passi avanti con gli schermi”, ideata da Sabine Duflo, divulgata dalle rete delle associazioni francesi di sensibilizzazione agli schermi e pubblicata dal sito del ministero della famiglia francese. Sono 4 consigli pratici da attuare in tutte le famiglie affinché i genitori si sentano più responsabili e facciamo qualcosaContinua a leggere “4 passi avanti con gli schermi”

Le puntate – autunno 2017

Riparte la trasmissione radio 400COLPI, da sabato 7 ottobre SABATO ALLE 10:30 in replica MARTEDÌ ALLE 19:00 Un programma per famiglie, dove le domande contano più delle risposte, un programma per educare in questo mondo difficile… un programma di approfondimento culturale sulle generazioni in conflitto.

Schermi e tablet, per un approccio prudente

Sabine Duflo, psicologa e pisicoterapeuta, è promotrice di campagne contro l’uso eccessivo di TV e nuove tecnologie; in questa intervista presenta la nuova campagna “4 passi avanti” appoggiata dal ministero della famiglia francese. Spiega in modo semplice ma con basi scientifiche le ragioni per cui troppi minuti al giorno di esposizione agli schermi in etàContinua a leggere “Schermi e tablet, per un approccio prudente”