400 COLPI

educare alla libertà nelle difficoltà della globalizzazionene INTERVISTE, RECENSIONI, FRAMMENTI, COMMENTI

Le puntate – autunno 2017

Riparte la trasmissione radio 400COLPI, da sabato 7 ottobre

SABATO ALLE 10:30

in replica

MARTEDÌ ALLE 19:00

Un programma per famiglie, dove le domande contano più delle risposte, un programma per educare in questo mondo difficile… un programma di approfondimento culturale sulle generazioni in conflitto.

PUOI ASCOLTARE LE PUNTATE IN DIRETTA STREAMING DA QUI

Iniziamo con Daniel Novara, sabato 7 e 14 ottobre, sui temi della pedagogia della nonviolenza, educare al conflitto; non è finita l’epoca di sorvegliare e punire, le telcamere sembrano spesso la soluzione giusta per le scuole e niente è più facile che punire chi trasgredisce, che fare altrimenti?

Si prosegue con Simona Argentieri – 21 e 28 ottobre – si parla del suo libro Ambiguità alla luce della parola dell’anno 2016: postverità. Un mondo difficile che rende ambigua la distinzione tra vero/falso, maschio/femmina, giovane/vecchio, etc… è possibile non cadere su questo piano inclinato?zero_in_condotta

A novembre Piero Crispiani ci parlerà dei disturbi specifici di apprendimento: dislessia come disprassia sequenziale. Cause sociali e genetiche e abusi diagnostici. Ma siamo di fronte a un disturbo di apprendimento o di funzionamento? C’è troppa confusione ma si può chiar qualcosa…

Con Sabine Duflo si torna sul tema dell’educazione ai media per usarli in modo critico: occorre gestire al meglio il tempo schermo. Quali accorgimenti intelligenti è possibile prendere in famiglia in un mondo sempre invaso dagli schermi?

L’economista Luca Flabbi (il futuro economico delle nostri nipoti) ci parlerà di parità di genere dal punto di vista economico; ci spiega che mentre il livello di istruzione vede le giovani appena davanti ai giovani i trend di miglioramento di salario si stanno un po’ fermando: le nostri nipoti riusciranno a raggiungerla? Tra gli economisti c’è chi ha già spiegato che nel ciclo di vita scolastico in realtà gli anni che segnano in positivo o in negativo (a parità di altri fattori sociali) sono quelli prescolari e di scuola elementare!

Il noto pedagogista Benedetto Vertecchi farà il punto sulla valutazione della scuola; c’è un gran parlare ma la scuola sta male; chi la valuta e come? come valutare gli insegnanti che valutano? l’informatica oggi non è così importante perché domani sarà già vecchia, più utile lavorare sulle capacità critiche.giocanobambini

Franco Cavallo fa il punto sui comportamenti di salute dei giovani; pranzi irregolari, sedentarietà, attività fisiche cosa cambia e come si comportano i giovani e le giovani italiane rispetto ai loro coetanei/e all’estero?

Se vuoi puoi seguire anche su facebook

 

NON PERDERE COLPI, RIASCOLTA LE VECCHIE PUNTATE – SCARICALE DA QUI

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 5 ottobre 2017 da in editoriale con tag , , , , , , .

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Categorie

Follow 400 COLPI on WordPress.com

NEL MESE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: